HOME

La mia ricerca artistica inizia nel 2009, affrontando il tema della memoria e della natura.
La natura diventa nelle opere di Irene una compenente imprescindibile che muta e si trasforma in base al tema e ai materiali utilizzati.

Plexiglass, legno , fiori, colori naturali e gli innumerevoli colori che sono presenti nei contesti naturalistici diventano mezzo comunicativo d’ impatto per affrontare tematiche sociali ed emotive.

I modelli di riferimento variano dalla classicità all’ arte contemporanea, con omaggi a volte espliciti e a volte velati.

Il paesaggio e degli elementi naturali (cielo, nuvole, mare, etc) assumoni una lettura e un ruolo di primo paino nella ricerca sulla percezione umana dei luoghi, in uno spesamento percettivo ed emotivo .

Le opere spesso sono caratterizzate da moduli ripetivi e dalla sperimentazione percettive alterate e differenti, dal mutamento temporale.

Di sicuro impatto sono gli studi in Nord Europea e da artisti come Burri, Hirst, Kiefer, Kapoor, Rothko, Maria Lai e Turner.

Torna in alto